Lanciano. Consumo e produzione responsabili, ecologia umana: ecco il Festival dello sviluppo sostenibile

Sono due gli eventi organizzati a Lanciano (Ch) all’interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile, festival che si terrà in tutta Italia tra il 21 maggio e il 6 giugno 2019. In programma oggi e giovedì 30, l’obiettivo degli eventi, distinti e complementari, con riferimento all’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, è quello della "praticabilità di un percorso trasversale, legato al consumo e alla produzione responsabili, nonché ad una ecologia umana della sostenibilità capace di far leva sull’istruzione di qualità e sul sostegno alle diversità più esposte alla marginalità sociale".

Il calendario delle iniziative è il seguente:

Il 27 maggio 2019, dalle ore 9.30 nel Polo Museale Santo Spirito di Lanciano, avrà luogo l’incontro sul tema "Consumo e Produzione Responsabili", riferito all’Obiettivo 12 dell’Agenda ONU sulla Sostenibilità.

Introduce e modera Gianni Orecchioni (Dirigente Scolastico IIS “Da Vinci – De Giorgio” di Lanciano). Intervengono: Giovanni Povero (Ricercatore di Valagro S.p.A.), Massimiliano Caligara (Amministratore Delegato di GH Zero S.p.A. di Novara), Marco Perfetto (studente dell’IIS “G. Bonfantini” di Novara), Mariella Di Lallo e Christian Di Diego (Liceo Scientifico “G. Galilei” di Lanciano).  

Il 30 maggio 2019, invece, dalle ore 16 nel il Polo Museale Santo Spirito di Lanciano, avrà luogo l’incontro sul tema "Per una ecologia umana: i linguaggi dell’inclusione", riferito agli Obiettivi 4 e 16 dell’Agenda ONU sulla sostenibilità.

Introduce e modera Gianni Orecchioni (Dirigente Scolastico IIS “Da Vinci - De Giorgio” di Lanciano). Intervengono: Giampiero Cordisco (Responsabile Polo Tecnologico UniNettuno di Lanciano), Lucia Avantaggiato (Direttrice della Casa Circondariale di Lanciano), Mariella Di Lallo (Presidente dell’Associazione Davide Orecchioni Onlus), Rita Crisanti e Antonio Carlucci (Docenti della Scuola Penny Wirton di Lanciano). A seguire, spettacolo di danza contemporanea a cura di Artstudiodanza Modern e spettacolo musicale dell’Associazione Thèm Romanò e del Gruppo Musicale Afro-Abruzzo.

Gli eventi sono organizzati dall’IIS “DA VINCI – DE GIORGIO”, in collaborazione con l’ADO, la Fondazione ITS, l’Università Telematica UniNettuno – Polo Tecnologico di Lanciano, la scuola Penny Wirton Lanciano e con il patrocinio del Comune di Lanciano.

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 373

Condividi l'Articolo