Lanciano. Al via la ventottesima edizione della mostra 'Riscopriamo il presepe'
GUARDA LE FOTO
Ventottesima edizione per la rassegna "Riscopriamo il presepe”, organizzata dall'associazione artistico - culturale "Amici di Lancianovecchia" nei locali dell’auditorium Diocleziano di Lanciano (Ch) e che si svolge da oggi e fino a domenica 6 gennaio 2019. Il taglio del nastro, questo pomeriggio, è stato preceduto dal concerto degli studenti della scuola media “Giuseppe Mazzini” di Lanciano. "Come da tradizione - spiega Raffaele Filippone, presidente dell'associazione "Amici di Lancianovecchia" - ci sono espositori e artisti da numerose regioni d'Italia, che grazie alla qualità e alla bellezza delle loro creazioni contribuiscono a far conoscere ai visitatori l'antica ma sempre attuale arte del presepe, rafforzando il prestigio della manifestazione presepistica più antica della città".
La mostra è strutturata nelle seguenti categorie:
- PRESEPISTI (XXVIII edizione), con opere di importanti espositori provenienti dall'Abruzzo e da numerose regioni italiane.
- NATIVITA' NELL'ARTE (XXIII edizione), realizzata in collaborazione con la “Pinacoteca della Natività”, importante ente museale del comune di Rivisondoli (Aq). Per l’occasione saranno esposte tra le sale del Diocleziano, alcune prestigiose opere d’arte selezionate tra le numerose presenti presso la suddetta istituzione culturale.
- CONCORSO DELLE SCUOLE (XXV edizione), riservato alle classi degli Istituti dell'Infanzia e delle Scuole Primarie e Medie della Provincia di Chieti. I presepi scelti con il voto dei visitatori, saranno premiati durante la cerimonia di chiusura.
-PREMIO "GIULIANO PIZZACALLA" (IX edizione), dedicato all'indimenticato Giuliano, custode del Diocleziano e collaboratore instancabile delle associazioni culturali lancianesi. Questo riconoscimento premia il miglior presepe realizzato dalle associazioni cittadine.
- PRESEPE UMORISTICO “STALLA SATIRA: IL PRESEPE DELLO SPIRITO” (VII edizione), un'idea nata dalla collaborazione col fumettista frentano Tommaso Di Francescantonio, che espone insieme ad altri vignettisti i bozzetti che affrontano in maniera satirica alcuni temi legati alla tradizione natalizia.

Due le novità. "La prima - riprende Filippone - sarà l’esposizione delle “Lettere d’amore dal carcere” scritte dai detenuti degli istituti di pena italiani che insieme alle composizioni selezionate negli anni passati andranno a comporre una pubblicazione edita dalla casa editrice “Nuova Gutemberg” di Lanciano. La seconda invece è rappresentata dal lancio del I° Concorso letterario “Raccontami un Natale”. Il tema scelto è appunto quello della festa più importante ed attesa dell’anno. I racconti selezionati andranno a comporre un volume che sarà pubblicato sempre dalla casa editrice “Nuova Gutemberg”". Chi volesse partecipare e avere informazioni può, a partire dal 10 gennaio prossimo e non oltre il 30 settembre 2019, contattare la segreteria organizzativa all’indirizzo mail: nuovagutemberg@libero.it, oppure ai numeri 330 745325, 0872 42601. Sull’opuscolo disponibile gratuitamente all’interno della mostra,  si trova un primo racconto dedicato al Natale, scritto dai soci dell’associazione Angelo e Simone.

Tutti i presepisti, le scuole e le associazioni saranno premiai con una stampa artistica, raffigurante un bozzetto originale dell’artista Marco Pallini “Palmar”. Si conferma inoltre la collaborazione con il consorzio "Le vie del Commercio”, che prevede per i possessori della tessera uno sconto di € 0,50 sul biglietto d’ingresso alla rassegna. Durante il periodo della rassegna, l’associazione organizza (su prenotazione) visite guidate per scuole e gruppi alla scoperta dei presepi e delle bellezze storico - architettoniche del quartiere di Lancianovecchia.

ORARI DI APERTURA DELLA RASSEGNA:
Festivi: Mattina 9.00 - 13.00 Pomeriggio 15.30 - 20.00
Feriali: Mattina 10.00 - 12.30 Pomeriggio 16.30 - 19.30

BIGLIETTO D’INGRESSO:
Intero: € 1,50 - Ridotto (Bambini): € 0,50

06 dicembre 2018

@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 449

Condividi l'Articolo