Coronavirus. Fossacesia. La fascia gialla porta il pienone sul lungomare

La temperatura mite che ha caratterizzato la mattinata, ha invogliato molta gente a raggiungere Fossacesia (Ch), per poter fare una passeggiata sulla pista ciclabile, in bicicletta o a piedi, sul lungomare  e, soprattutto, poter riammirare  il paesaggio marino.

 Con il ritorno in zona gialla in Abruzzo, è ora possibile spostarsi da comune a comune, senza restrizioni, e i frequentatori della Costa dei Trabocchi non hanno esitato a riversarsi lungo i 5 chilometri di spiaggia. Per tanti di loro si è trattato del primo spostamento, dopo mesi, in un’altra località. Una boccata d'ossigeno anche per gli operatori turistici che al mare, garantiscono il servizio non solo in estate. Bar e ristoranti hanno riavviato il servizio ai tavoli. E stamattina, tanti i  clienti che sono tornati a consumare comodamente seduti, un caffè, un cappuccino e cornetti assortiti.

 "Stiamo riattivando le prenotazioni a pranzo e rielaborando i nostri  gustosi piazzi a base di pesce. A pranzo, in considerazione dei clienti che possiamo ospitare,  è tutto esaurito. Speriamo di recuperare quanto perso - dice il ristoratore Rocco Marchegiano -. E’ auspicabile che sul lungomare venga avviata, al più presto, l’attività della vendita di pesce da parte  dei pescatori del luogo. Aiuterebbe.... Vista l’affluenza notevole sul lungomare, e il fatto che in molti non indossano le mascherine, forse dovrebbero esserci i controlli da parte della polizia municipale e dei carabinieri. Servono controlli per restare in fascia gialla".  03 febbraio 2021

 Linda Caravaggio

 @RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2364

Condividi l'Articolo