Coronavirus. 'Zona rossa' prorogata in dodici comuni

Prorogata fino al 13 aprile la "zona rossa" nei dodici centri dell'Abruzzo dove il Coronavirus ha fatto tante vittime e decine di contagiati.

Massime restrizioni, quindi, nella frazione Caldari di Ortona (Ch) e nei comuni di Castiglione Messer Raimondo, Arsita, Bisenti, Montefino e Castilenti in provincia di Teramo e di Penne, Montebello di Bertona, Civitella Casanova, Farindola e Picciano ed Elice in provincia di Pescara.

L'ordinanza con le nuove disposizioni, la numero 21 del 2 aprile, è stata firmata stasera dal presidente della Regione, Marco Marsilio.

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2170

Condividi l'Articolo