Ci sono voluti quindici anni e tre presidenti di Provincia - Tommaso Coletti, Enrico Di Giuseppantonio e, l'attuale, Mario Pupillo, per vedere la nascita delle due rotatorie, con bretella di collegamento sulle strade provinciali 119 e 112, in località Saletti di Atessa.

Una zona dove il traffico è intenso, per la presenza di una fiorente zona industriale e commerciale. "Finalmente...", esclama Pupillo, che taglia il nastro e ringrazia tutti i tecnici che hanno portato avanti e realizzato il progetto. Gli interventi sono costati circa 2 milioni.

"Ma altri lavori sono in partenza", annuncia il sindaco di Atessa, Giulio Borrelli, che ribadisce "che la viabilità non è un problema da trascurare". Interviste.  11 ott. 2020

@RIPRODUZIONE VIETATA

Servizio a cura di Massimiliano Brutti

totale visualizzazioni: 1291

Condividi l'Articolo