Promozione dell'Abruzzo con foto Maldive... 'Ma in fondo è uguale...'. Quando una spiaggia tira l'altra...
GUARDA LE FOTO

La promozione turistica dell'Abruzzo passa anche per immagini che invece ritraggono... le Maldive. Eh sì, succede anche questo... E l'inghippo, firmato dalla Regione, è stato scoperto dai 5Stelle, dal deputato Andrea Colletti e del consigliere regionale Francesco Taglieri, che sono partiti dalla segnalazione del  titolare di un bed and breakfast.

L'uomo ha spiegato che alcuni turisti arrivati nella sua struttura si sono chiesti dove fosse quella "bella spiaggia" che avevano trovato sulla pagina Facebook di "Visit Abruzzo", una delle pagine promozionali della Regione, e su Abruzzoturismo.it. La foto ritrae una bimba e una donna che, vestite di bianco, passeggiano mano nella mano su una spiaggia bianchissima davanti a un mare stupendo.

"Ci siamo resi conto - ha riferito ancora il titolare del b&b che quella spiaggia non era in Abruzzo, ma alle Maldive. E, in effetti, quello scatto, che arriva dall’archivio fotografico di Adobe stock, era proprio dell’arcipelago dell’Oceano indiano. “Leggendo il piano triennale del turismo (2017/2019) di Regione Abruzzo – dice Taglieri -, tra le strategie di comunicazione, c’è quella di agire sulla corrispondenza intensa tra turista e territorio, in nome dell’autenticità”. Quella immagine, poi, è finita anche nella campagna per la cartellonistica autostradale, sulla quale la Regione ha investito 101mila euro più Iva, compresi di fondi europei. E' comparsa  in sostanza su 20 pannelli pubblicitari in 66 aree di servizio. 

“Di 60 milioni di persone che hanno visto quella foto - ribatte l’assessore al Turismo, Mauro Febbo - solo uno si è accorto che si tratta di un altro posto. Tra l'altro le nostre spiagge sono anche migliori... ". 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 540

Condividi l'Articolo