Abruzzolive.tv

In evidenza

San Vito Chietino. Sequestrati villa e terreni della camorra

Proprietà della mafia sulla Costa dei trabocchi. Sigilli sono stati apposti a quattro immobili ed a 14 terreni della camorra tra Villaricca (Napoli), San Vito Chietino (Chieti) e Cesenatico per un valore di quattro milioni di euro, un tesoretto accumulato con attività illecite. Sono stati i carabinieri del Nucleo investigativo di Torre Annunziata (Napoli) ad eseguire, questa mattina, il decreto di sequestro preventivo, emesso dal Tribunale di Napoli (Sezione misure di prevenzione), di immobili appartenenti ad Alberto Bova, 44enne di Napoli, residente a Cesenatico dove è sottoposto ai domiciliari per reati in materia di stupefacenti. L'uomo è ritenuto un affiliato del gruppo criminale facente capo a Maurizio Garofalo, elemento apicale del clan camorristico dei "Falanga" attivo a Torre del Greco. 


Il gruppo, grazie all'alleanza con il più noto e pericoloso clan degli "Ascione-Papale", egemone nel territorio di Ercolano, riforniva di stupefacenti il territorio vesuviano. L'indagine nasce dall'arresto, il 14 maggio 2014, di Maurizio Garofalo, a cui gli inquirenti erano giunti grazie alle dichiarazioni di un collaboratore di giustizia, cassiere del gruppo. Alberto Bova risultò essere colui che aveva il compito di approvvigionare di rilevanti quantitativi di stupefacente il gruppo criminale. 

Gli accertamenti hanno permesso di documentare una sproporzione tra il reddito e le attività economiche svolte da Bova rispetto ai beni a disposizione sua e della sua famiglia, e la natura illecita del denaro da lui utilizzato per l’acquisizione delle case e delle terre sequestrate, derivanti, secondo gli inquirenti, dal suo coinvolgimento nel contesto associativo. 
A San Vito i "lucchetti" sono stati apposti ad una villa e a vigneti. 
04 gennaio 2019


@RIPRODUZIONE VIETATA

Numero visite 3087

Commenti

Servizi correlati

VIDEO live. Carabinieri sequestrano 'tes ...
VIDEO. Lanciano, Luigi Ciotti: 'La corru ...
VIDEO. Lanciano, don Luigi Ciotti... tra ...
VIDEO. Storie di attentati e Costituzion ...
VIDEO. Legalita' e giustizia: ecco il gr ...
'La mafia non usa piu' la lupara, e' dov ...
Video. Abruzzo, camorra infiltrata per l ...
'Storie' - 'Falcone, Borsellino e io': l ...
Lanciano, 'il silenzio della mafia fa an ...
'Mio fratello, Giovanni Falcone, ha vint ...
Scoprendo Giovanni Falcone: gli scolari ...
VIDEO. Rita Borsellino: 'Cerchiamo ancor ...

Articoli correlati

San Vito Chietino. Valgono oltre tre mil ...
Tradito dalle vacanze. Catturato il boss ...
Lanciano. Arrivano i produttori delle te ...
Lanciano, donne contro la mafia... Al Ca ...
I proventi della coca investiti nel turi ...
Mafia, armi e traffico di droga: 25 arre ...
Catturato boss camorra: non era rientrat ...
Agromafie: in 430 mila vittime del capor ...
'Cento passi ancora'... A Vasto gli amic ...
Agromafie, un business da 16 miliardi di ...
'Ndrangheta, 19 arresti tra Chieti e Reg ...
Camorra, gestiva clan dai domiciliari in ...
Guerre tra clan nel Vastese, albanese g ...
Camorra a L'Aquila: arrestato un armiere ...
Lanciano, Movimento Agende Rosse: il 26 ...
Nasce a Lanciano il Movimento Agende Ros ...
Catturato il camorrista evaso da carcere ...
L'Abruzzo e i tentacoli di Cosa Nostra: ...
Editrice "Cenere di rosa" P. Iva 02140060696 - Testata giornalistica registrata al Tribunale di Lanciano n. 183 del 23.10.2008
Abruzzolive.tv - Vico 2 Ravizza, n° 15 - 66034 Lanciano (Chieti)
Redazione studi televisivi - Contrada Severini, n° 2 - 66030 Treglio (Chieti)
Tel. e Fax 0872.716346 (Cell. 389.9632577) - Pubblicità 0872.716346
Direttore responsabile: Serena Giannico
Direttore editoriale, Responsabile marketing: Massimiliano dott. Brutti
All rights reserved - redazione@abruzzolive.tv