Abruzzolive.tv

In evidenza

Rifiuti di Roma in Abruzzo: ok temporaneo della Regione

C'è l'ok ufficiale dell'Abruzzo ad accogliere la spazzatura di Roma. Lo dice la delibera numero 1 del 2018 approvata  ieri dalla Giunta regionale abruzzese. Per 90 giorni e per una quantità massima di 39mila tonnellate (oltre 430 al giorno) , l'immondizia della capitale, arriverà in tre impianti di trattamento: della società Deco, in contrada Casoni a Chieti;  della Cogesa a Sulmona (L'Aquila) e dell'Aciam di Aielli (Aq). “Abbiamo corrisposto con atteggiamento di solidarietà istituzionale ad una richiesta, ribadita dalla famosa lettera della sindaca Virginia Raggi - spiega il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso -. Richiesta che in precedenza era stata avanzata dalla  società Ama ad alcune delle nostre aziende di settore. Ed è una richiesta, questa, aggiuntiva rispetto all'accordo di programma già in esercizio tra Regione Abruzzo e Regione Lazio”. Già, perché i rifiuti indifferenziati della capitale dal 2014 arrivano nella regione dei parchi, dove Roma ha esportato, in tre anni, oltre 100.000 tonnellate di pattume, circa 180 tonnellate al giorno. 

“Abbiamo posto la condizione di ulteriori chiarimenti – aggiunge D'Alfonso -, per esempio quelli riguardanti il numero di passaggi quotidiani di trasporto, che verranno ad impattare sulla viabilità minore. E poi - evidenzia - abbiamo imposto anche uno speciale monitoraggio da parte dell'Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta) per quanto riguarda per la verifica della qualità dell'aria. Faremo anche una riunione con i sindaci dei tre centri interessati, con le tre aziende e con Ama per dettagliare un protocollo di perfetta collaborazione, poiché vogliamo allineare i linguaggi collaborativi tra chi ha bisogno e chi deve corrispondere a questo bisogno”. Ringraziamenti da parte del governatore della Regione Lazio, Nicola Zingaretti “per il paziente lavoro di questi giorni e per l'ulteriore carico di rifiuti di Roma che l'Abruzzo ha deciso di prendere nel proprio territorio”. Il termine massimo che l'Abruzzo concede è al momento dunque di tre mesi, anche se nei documenti inviati da Ama, la municipalizzata che gestisce i rifiuti romani, la manifestazione d'interesse è di un anno.

Ma qual è la situazione rifiuti in Abruzzo?  La raccolta differenziata, nel 2016,  ha raggiunto il 52,70% con un +3,40% rispetto al 2015. “Annualmente – spiega  il sottosegretario Mario Mazzocca, con delega all'Ambiente – vengono trasformate oltre 590.000 tonnellate di rifiuti di carta, vetro, plastica, legno e organico in nuove materie prime seconde”.
Stabile la produzione dei rifiuti con 593.000 tonnellate nel 2015 e 594.000 tonnellate nel 2016. Sono più di 150 i Comuni che organizzano i servizi di differenziata secondo sistemi domiciliari. Su 305 Comuni, 139 hanno superato il 65% di differenziata centrando l’obiettivo di legge previsto. Le province di Teramo e Chieti si confermano quelle riciclone, rispettivamente con 62,69% e 61,21%; quelle di Pescara e L’Aquila sono in ritardo, attestandosi rispettivamente al 38,98% ed al 46,45%.

“Per il trattamento della frazione organica – rileva poi uno studio del Forum Acqua - il fabbisogno attuale dell'Abruzzo è di 135.809 tonnellate/anno, nel 2022 sarà di 143.620 tonnellate a fronte di una potenzialità di impianti che sarà, tra quattro anni, di 261.500. Per questa frazione l’Abruzzo avrebbe quindi un surplus di impianti di 117.880 tonnellate/anno. Per quanto concerne l'indifferenziato il fabbisogno attuale 267.952 tonnellate/anno diventerà nel 2022 di 171.199 tonnellate con potenzialità impianti di 463.736 tonnellate/anno e quindi un surplus di 292.537 tonnellate. Infine la frazione secca: il fabbisogno attuale è di 171.988 tonnellate che, nel 2022, saranno 188.874 con una potenzialità impianti di 305.000 tonnellate e un surplus di 116.126 tonnellate. Che, tirando le somme, diventano la bellezza di 526.543 tonnellate all'anno. In questa prospettiva – conclude Augusto De Sanctis, del Forum Acqua - si inserisce l’operazione rifiuti dalla capitale che porterà nelle casse abruzzesi, pubbliche e private, parecchi milioni di euro, se si considera il costo a tonnellata di 130 euro, più 20-30 di ecoristoro”.  

12 gennaio 2017

Numero visite 369

Commenti

Servizi correlati

VIDEO. Val di Sangro, ecco la piattaform ...
VIDEO. Lanciano, raccolta differenziata ...
VIDEO. Lanciano, Ecolan a Forza Italia: ...
VIDEO. Ecolan a Lanciano fa il pieno di. ...
VIDEO. L'Aquila, se il percolato dei rif ...
VIDEO. Ecolan, Ranieri riconfermato pres ...
VIDEO. Lanciano, ecco il Centro del rius ...
Lanciano, discarica Cerratina: falde inq ...
Lanciano, quali gli effetti della discar ...
Lanciano, Cerratina: riaperto impianto p ...
'Basta rifiuti monopolizzati da privati. ...
Rifiuti, Ecolan: tagli ai costi e piu' r ...
Raccolta differenziata, rifiuti ingombra ...
Imballaggi Casalincontrada, le ragioni d ...
Comune Lanciano: 'Non sara' Tares, sara' ...
Lanciano, discarica Cerratina: 2.700 que ...
'Basta con i rifiuti ingombranti per str ...
'I rifiuti e la loro incidenza su malatt ...
Rifiuti urbani, ecco un progetto integra ...
San Vito, le spiaggette dell'Eremo piene ...
VIDEO. MilleVoci - Tutt'altra musica... ...
VIDEO. MilleVoci - Tutt'altra musica... ...
VIDEO. 'Notizie Ascom'. 'Poesia e impres ...
VIDEO. Motociclismo. Ad Ortona la Lorenz ...
VIDEO. Ortona, pazzi per le due ruote... ...
VIDEO. 'Festival della Partecipazione' a ...
VIDEO. 'Notizie Ascom'. Pescara, diretti ...
No raffineria a Bomba, la protesta a L'A ...
VIDEO. Terremoto, Gentiloni nel Teramano ...
VIDEO. Terremoto e maltempo: l'emergenza ...
No raffineria sul lago, esultano i citta ...
Calcio, Lanciano - Bari 0-3. Gautieri: ' ...
Calcio, Lanciano - Bari 0-3. Torrente: ' ...
Calcio, Lanciano - Bari 0-3. Mammarella: ...
Terremoto - Dalla catastrofe al virtuale ...
'Abruzzo doc' - Petrolio sulla Costa dei ...
Atessa, consiglio caldo sull'ospedale. Z ...
Esclusivo - Frustate col rosario a minor ...
Esclusivo - Lanciano, frustate col rosar ...
Vasto, Consiglio comunale su sanita'. 'D ...

Articoli correlati

Lanciano. Arriva la app di Ecolan, e la ...
'Ue aspetta dall'Abruzzo la bonifica di ...
Lanciano, Ecolan e' societa' in house: i ...
I rifiuti di Roma... Un affare milionari ...
I rifiuti della capitale in Abruzzo? Tut ...
Nuovi progetti e differenziata da record ...
Lanciano, incarichi ed assunzioni ad Eco ...
Discariche abusive in Abruzzo: 4, del Ch ...
Il fiume Sangro come discarica, tra Lanc ...
Rifiuti apparecchiature elettroniche: in ...
Abruzzo, bonifica discariche: stanziati ...
Lanciano, Regione da' ok a impianto comp ...
Discariche abusive a Chieti e a Guardiag ...
Lanciano. Massimo Ranieri confermato pre ...
Lanciano. Ecolan triplica fatturato. Rac ...
Rifiuti. In Abruzzo sono 81 i Comuni ric ...
Lanciano, scarico abusivo e abbandono di ...
Lanciano, Forestale sequestra discarica ...
Discariche abusive nel Chietino: 10 denu ...
Nei piccoli comuni del Chietino tutti pa ...
Maltempo Abruzzo. A Guardiagrele crolla ...
1.100 vini in concorso: ecco 'La selezio ...
Maltempo Abruzzo. Comune Lanciano offre ...
Maltempo Abruzzo. Allerta esondazione fi ...
'Crepi il lupo', anzi 'In bocca al lupo' ...
Terremoto L'Aquila. 'Crollo Casa student ...
Sevel, nuove assunzioni. Uilm: 'Fiducios ...
Treglio, eletti sindaco e Consiglio comu ...
Calcio. Nasce la Nazionale dei terremota ...
Ricostruzione a L'Aquila: le mazzette de ...
Atessa. Alla Honeywell si continua a lo ...
Maltempo Abruzzo. In 100mila senza luce ...
Sevel, arriva premio di produzione di 1. ...
Sevel, gli vietano di andare in bagno e ...
Sevel, gli negano di andare in bagno. Cr ...
Sevel, gli negano di andare in bagno. La ...
Sevel, Fim Cisl: 'Ecco tutti i bonus di ...
L'Aquila, blitz carabinieri in Regione. ...
Terremoto. Scossa tra Amatrice e Montere ...
Terremoto, 11.431 i cittadini assistiti
Editrice "Cenere di rosa" P. Iva 02140060696 - Testata giornalistica registrata al Tribunale di Lanciano n. 183 del 23.10.2008
Abruzzolive.tv - Vico 2 Ravizza, n° 15 - 66034 Lanciano (Chieti)
Redazione studi televisivi - Contrada Severini, n° 2 - 66030 Treglio (Chieti)
Tel. e Fax 0872.716346 (Cell. 389.9632577) - Pubblicità 0872.716346
Direttore responsabile: Serena Giannico
Direttore editoriale, Responsabile marketing: Massimiliano dott. Brutti
All rights reserved - redazione@abruzzolive.tv