Abruzzolive.tv

In evidenza

Ortona. Tornera' a camminare grazie a femore prelevato da cadavere

Tornerà a camminare grazie al femore prelevato da un cadavere. Al centro della storia un uomo di 50 anni, residente nelle Marche, sottoposto all’ospedale Bernabeo di Ortona all’impianto del femore, preso da un defunto. L'intervento, di alta chirurgia, è stato eseguito da Vincenzo Salini, direttore della Clinica ortopedica dell’ospedale di Chieti e professore ordinario in Malattie dell’apparato locomotore all’università d’Annunzio, e dalla sua équipe formata da Christian Colucci, responsabile dell'unità operativa di Ortopedia e Fabrizio Fascione. Il paziente era condannato a vivere con le stampelle a causa di una osteomielite cronica del femore sinistro, processo infettivo che interessa le ossa e che gli procurava continue fratture scomposte e che lo aveva costretto a subire diverse operazioni. Ora ha subito un innesto osseo da cadavere: in sostanza è stata rimossa la parte di femore infetta, di circa 20 centimetri, e sostituita con un osso sano estratto da una persona deceduta e prelevato dalla Banca del tessuto muscolo scheletrico dell'Istituto ortopedico Rizzoli di Bologna. 

"Si tratta di un intervento che si caratterizza per l'entità dell'osso impiantato -  spiega Salini -. Abbiamo seguito la tecnica di Masquelet e operato in due distinti momenti: con una prima seduta è stata asportata la parte di osso malata, estesa per 20 centimetri, e impiantato uno spaziatore che mantenesse tra i monconi la necessaria distanza. Dopo due mesi, nella giornata di ieri, una volta verificata la normalizzazione dei parametri di laboratorio, abbiamo eseguito il secondo intervento con la rimozione dello spaziatore e l'innesto del femore prelevato da cadavere, fissato con chiodo endomidollare bloccato". Il paziente sta bene, non sono intervenute complicazioni né fenomeni di rigetto. Lo aspetta una fase post operatoria un po' più lunga dei normali interventi perché l'osso impiantato richiede un periodo di riabilitazione, nel quale dovrà saldarsi con la parte di tessuto sano su cui è stato innestato, per poi passare alla fase della fisioterapia. E comunque potrà recuperare un'esistenza normale. 
15 maggio 2018

@RIPRODUZIONE VIETATA

Numero visite 4555

Commenti

Servizi correlati

'Tre province per l'Abruzzo. No all'acce ...
Terremoto - Dalla catastrofe al virtuale ...
Immigrazione e integrazione: l'esempio d ...
Trasporti Abruzzo, Melilla (Sel): 'La Re ...
Atessa, consiglio caldo sull'ospedale. Z ...
Vasto, Consiglio comunale su sanita'. 'D ...
Terremoto L'Aquila. Tra memoria e preven ...
Negri Sud, Caporale (Animalisti Italiani ...
Negri Sud, Consiglio provinciale dedicat ...
VIDEO. Lanciano 2016. Parla D'Amico: 'Ec ...
VIDEO. Ferratelle, bocconotti, taralli.. ...
VIDEO. Varianti A24-A25. Il primo dossie ...
VIDEO. Cinghiali, la carica dei sindaci. ...
VIDEO integrale. Citta' Sant'Angelo. 'No ...
VIDEO. 'Abruzzo doc'. Lanciano. Emergenz ...
VIDEO. Pescara. '300 volte Couperin': il ...
VIDEO. 'Notizie Ascom'. 'Poesia e impres ...
VIDEO. Motociclismo. Ad Ortona la Lorenz ...
VIDEO. Ortona, pazzi per le due ruote... ...
VIDEO. 'Notizie Ascom'. Sarchese, consig ...

Articoli correlati

Hai le mani pulite? Arriva la 'bocca del ...
1.100 vini in concorso: ecco 'La selezio ...
Maltempo Abruzzo. A Guardiagrele crolla ...
Legambiente: 'Le coste dell'Abruzzo inqu ...
Lanciano, al Diocleziano 'Breve viaggio ...
Comune Vasto, rimpasto di deleghe e una ...
San Salvo, Pilkington: crolla parte sola ...
L'Aquila, dal 13 al 16 giugno il 'Salone ...
Lanciano, battuta di caccia al cinghiale ...
Negri Sud: 'Situazione gravissima'. Doma ...
Negri Sud, la Fondazione: 'Firmare la ca ...
Ricerca: Negri Sud, sessanta licenziamen ...
Chieti, processo megadiscariche veleni B ...
Elezioni Lanciano 2016. Vittoria... schi ...
Marco Di Rocco, domani i funerali a Lanc ...
Aeroporto Pescara, Ryanair resta in Abru ...
Aeroporto d'Abruzzo, ecco le 7 nuove rot ...
Variante autostrada A24-A25. M5S: 'Minis ...
Casoli, l'azienda Cometa licenzia e chiu ...
Calcio. Pescara, tre ceffoni dalla Lazio ...
Se un serpente va... in banca... Sportel ...
Editrice "Cenere di rosa" P. Iva 02140060696 - Testata giornalistica registrata al Tribunale di Lanciano n. 183 del 23.10.2008
Abruzzolive.tv - Vico 2 Ravizza, n° 15 - 66034 Lanciano (Chieti)
Redazione studi televisivi - Contrada Severini, n° 2 - 66030 Treglio (Chieti)
Tel. e Fax 0872.716346 (Cell. 389.9632577) - Pubblicità 0872.716346
Direttore responsabile: Serena Giannico
Direttore editoriale, Responsabile marketing: Massimiliano dott. Brutti
All rights reserved - redazione@abruzzolive.tv