Abruzzolive.tv

In evidenza

Incendi, riunione a porte chiuse con sindaci. D'Alfonso fa dietrofront su rimboschimenti

Un passo indietro ed uno in avanti. La riunione con gli amministratori delle aree colpite dagli incendi, convocata ieri a Pescara dal presidente della Regione Luciano D'Alfonso, si è svolta a porte chiuse. Costretti ad aspettare fuori i cittadini e le associazioni che, a loro volta, si sono riuniti fuori la sede della Regione, a viale Bovio, per manifestare tutta la propria contrarietà al rimboschimento. "No Masterplan, sì prevenzione", uno dei tanti slogan. E ancora "Stop devastazioni". Forze dell'ordine fuori dal palazzo per impedire l'ingresso. 

Al summit erano presenti l’assessore all’Agricoltura, Dino Pepe, il sottosegretario alla Protezione civile e all’ambiente, Mario Mazzocca, il consigliere regionale Lorenzo Berardinetti, il direttore generale Vincenzo Rivera, il direttore del dipartimento Politiche ambientali Emidio Primavera, i dirigenti regionali Sabatino Belmaggio e Silvio Liberatore (Protezione civile) e Stefania Valeri (avvocatura regionale), il presidente della Provincia di L’Aquila Angelo Caruso, il direttore del Parco nazionale della Majella, Oremo Di Nino, e circa 40 sindaci e assessori dei Comuni maggiormente interessati dagli incendi.Hanno preso parte all’incontro anche i rappresentanti di Confagricoltura e degli agronomi-forestali. I sindaci hanno evidenziato le difficoltà insorte durante e a seguito dei roghi, sia di carattere materiale sia di natura amministrativa.

Passo indietro da D'Alfonso. Perché in piena emergenza incendi D'Alfonso aveva subito cominciato a parlare di rimboschimento, sventolando la cifra di 300 milioni di euro. Un' "assurdità", gli hanno poi fatto notare associazioni, cittadini, ambientalisti e oppositori, preoccupati - dati alla mano - per un ecosistema già duramente colpito e a cui sarebbe impensabile arrecare ulteriori danni con un rimboschimento artificiale. E poi il solito business che si nutre di disgrazie... E insomma, ieri le parole del governatore (o almeno così dice il comunicato diffuso dalla Regione, visto che l'incontro, ricordiamo, si è svolto a porte chiuse) sono suonate un po' diverse:

“E’ necessaria innanzitutto una quantificazione precisa dei danni, e la Regione farà pressione per far vincere il relativo dossier in sede governativa. Poi va pensato un progetto ecosostenibile, elaborato su basi scientifiche, che prenda a bersaglio la parte di territorio lesa; se ne occuperà il direttore Primavera con un gruppo di esperti da individuare ad hoc per le materie di riferimento. La presenza di resti di legna bruciata e di ceneri si configura come emergenza immediata da fronteggiare per evitare che i prossimi eventi metereologici come pioggia e neve possano trasportarli a valle creando pericolo nelle zone abitate. Questo è l’elemento sul quale bisogna definire interventi mirati per i quali ho richiesto analisi dettagliate ai sindaci, che hanno contezza sicura dei loro ambiti. Con questi dati torneremo ad incontrarci presto per assicurare la massima celerità alle iniziative più opportune e concertate con i territori”.

Un passo in avanti. “Per il futuro – ha proseguito D'Alfonso – occorre ideare una strategia per prevenire le azioni criminali, un piano condiviso da tutti gli interlocutori interessati. Ritengo fondamentale flessibilità totale nei periodi di emergenza, oleando il meccanismo di soccorso di Vigili del fuoco, Protezione civile e Carabinieri forestali; inoltre voglio avviare un processo di rifunzionalizzazione dei forestali interessando i livelli governativi, come già accaduto in via sperimentale in Abruzzo. E’ altresì vitale che vi siano Piani comunali di Protezione civile redatti con meticolosità teutonica. Noi come Regione ci metteremo attenzione amministrativa e finanziaria, e penso anche ad un sistema funzionale di avvistamento. Presto incontrerò il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e in quell’occasione vorrei con me una delegazione dei sindaci presenti oggi. Il mio obiettivo è rafforzare i nostri boschi nel più breve tempo possibile”. 

Un proposito che cozza parecchio con le rassicurazioni diffuse dallo stesso presidente quando - era giugno - l'emergenza incendi sembrava essere un improbabile incubo. In quei giorni D'Alfonso, offeso dalle parole dell'allora capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio, che aveva provato a ricordare come i mezzi dell'Abruzzo fossero insufficienti, aveva tranquillizzato: "Non corrisponde al vero che la Regione Abruzzo non si è attivata per prevenire gli incendi boschivi estivi. Possiamo contare su una eccezionale rete di organizzazioni di volontariato, già convenzionate con la Regione e che dispongono di personale specificamente formato. Una task force dotata di 55 pick up con moduli antincendio, 4 elfo, autobotti e altri mezzi antincendio". Che non sarebbe stato sufficiente si sarebbe scoperto dopo, a porte chiuse.

14 set. '17

@RIPRODUZIONE VIETATA

Numero visite 424

Commenti

Servizi correlati

VIDEO live. Atessa, inferno di fuoco... ...
VIDEO. Le fiamme devastano il Morrone. I ...
VIDEO. L'incendio sul Morrone nelle imma ...
VIDEO. Incendi Gran Sasso. Precipita eli ...
VIDEO. Viaggio sul Gran Sasso devastato ...
VIDEO live. Lanciano, incendio doloso in ...
VIDEO. Incendio devasta colline Montesi ...
VIDEO. Tornareccio. Rogo incenerisce cen ...
VIDEO live. Lanciano, incendio sul costo ...
VIDEO. Perano, sei auto bruciate nella n ...
VIDEO. Casoli, abitazione devastata da i ...
VIDEO live. Lanciano, ecco le auto che b ...
VIDEO. Lanciano, fuoco nel quartiere San ...
VIDEO live. Palombaro brucia: inferno di ...
VIDEO. Incendi, inferno di fuoco a Lisci ...
VIDEO. Santa Maria Imbaro, incendio lamb ...
VIDEO. Fumo in un casolare a Mozzagrogna ...
VIDEO. Estate di... fuoco in Abruzzo
VIDEO. Esclusivo. Lanciano, il rogo nott ...
VIDEO. Lanciano, incendio all'ingrosso F ...
VIDEO. Terremoto, Gentiloni nel Teramano ...
VIDEO. Terremoto e maltempo: l'emergenza ...
No raffineria a Bomba, la protesta a L'A ...
Fossacesia, brucia la collina dietro l'a ...
Esclusivo - Fossacesia, rogo a ridosso d ...
VIDEO. 'Abruzzo doc' - Castel Frentano, ...
VIDEO. 'Home Page' con Giulio Borrelli. ...
VIDEO. 'Home page' con Giulio Borrelli. ...
VIDEO.. 'MilleVoci': tutto il bello dell ...
VIDEO. 'MilleVoci': tutto il bello della ...
VIDEO.'MilleVoci': tutto il bello della ...
VIDEO. 'MilleVoci': tutto il bello della ...
VIDEO. 'MilleVoci', l'Italia in musica. ...
VIDEO. 'MilleVoci', l'Italia in musica. ...
VIDEO. 'MilleVoci', l'Italia in musica. ...
VIDEO. 'MilleVoci', l'Italia in musica. ...
VIDEO. 'MilleVoci', l'Italia in musica. ...
VIDEO. 'MilleVoci', l'Italia in musica. ...
VIDEO. 'MilleVoci', l'Italia in musica. ...
VIDEO. 'MilleVoci', l'Italia in musica. ...

Articoli correlati

Appicca il fuoco nel Parco della Majella ...
Incendi in Abruzzo: quest'anno bruciati ...
Atessa. Nuovo rogo tra San Pasquale e Sa ...
Pescara. Incendio doloso nella pineta da ...
Roghi in Abruzzo. Wwf: 'Nel 2017 bruciat ...
Roghi sul Morrone. Manzi, botanico: 'Occ ...
Nuovo Senso Civico: 'Dietro ai roghi del ...
Fiamme sul Morrone. Vigili del fuoco: 'I ...
Fiamme circondate e domate sul Morrone. ...
Incendi in Abruzzo: Regione dichiara sta ...
Disastro incendi sulla Majella. Il Parco ...
Incendi, catastrofe inaccettabile sulla ...
Incendio sul Morrone. 'Non 70 ma 700 uom ...
Sotto al Morrone con materiale sospetto ...
La Majella brucia. Resta in gravi condiz ...
Incendi, l'inferno in Abruzzo. Una regio ...
Fiamme dolose sulla Majella: il disastro ...
Sulmona. Incendio flagella il Morrone, f ...
Incendio Gran Sasso. Elicottero vigili d ...
Roghi sul Gran Sasso, 14 indagati. Comun ...
Terremoto L'Aquila. 'Crollo Casa student ...
L'Aquila, blitz carabinieri in Regione. ...
Terremoto. Scossa tra Amatrice e Montere ...
Terremoto, 11.431 i cittadini assistiti
Terremoto, agricoltori e allevatori a Mo ...
Scossa di terremoto tra le province di L ...
Pescara, appalti e tangenti: arrestati d ...
Universita' L'Aquila, facolta' ingegneri ...
Elezioni Regione Abruzzo 2014. Quattro d ...
Elezioni Regione Abruzzo 2014. Quattro d ...
Elezioni Regione Abruzzo 2014. Quattro d ...
Elezioni Regione Abruzzo 2014. Quattro d ...
Elezioni Europee: i dati a Lanciano. Pd ...
Peschereccio sequestrato in Gambia: rila ...
Gambia, scarcerato anche il capitano abr ...
Treglio, concluso laboratorio pittura a ...
Gessopalena, incendio in un negozio di p ...
Informagiovani Lanciano, lettera di Nata ...
Estate rovente, 30 interventi per incend ...
Incendio a Bolognano, in azione due cana ...
Editrice "Cenere di rosa" P. Iva 02140060696 - Testata giornalistica registrata al Tribunale di Lanciano n. 183 del 23.10.2008
Abruzzolive.tv - Vico 2 Ravizza, n° 15 - 66034 Lanciano (Chieti)
Redazione studi televisivi - Contrada Severini, n° 2 - 66030 Treglio (Chieti)
Tel. e Fax 0872.716346 (Cell. 389.9632577) - Pubblicità 0872.716346
Direttore responsabile: Serena Giannico
Direttore editoriale, Responsabile marketing: Massimiliano dott. Brutti
All rights reserved - redazione@abruzzolive.tv

Sito realizzato da Davide Luciani in collaborazione con EM Technology