Abruzzolive.tv

In evidenza

Grande Fratello. 'Bullismo e mancanza di rispetto delle donne': Acqua Santa Croce ritira sponsorizzazione

"Condanniamo  fortemente  i  gravissimi  episodi  di  bullismo  e  la mancanza  di  rispetto verso  le  donne  verificatisi nel  corso  dell’edizione  2018  del  Grande  Fratello". Così la società Acqua Santa Croce, dell'imprenditore molisano Camillo Colella, titolare del marchio, che, nel "prendere le distanze e  nel dissociarsi  nella  maniera  più  assoluta", da quanto accade nella "casa" più chiacchierata d'Italia, annuncia di "interrompere la sponsorizzazione" della trasmissione televisiva di Canale 5. "Nel  pieno  rispetto  della  nostra  clientela  e  dei  valori  che  contraddistinguono  da sempre  la  nostra  azienda, - viene spiegato in una nota - comunichiamo  la  fine  di  qualsiasi  rapporto  di sponsorizzazione  con  il  programma. Il  nostro  prodotto  non  può  essere  associato  ad episodi  di  simile  gravità. L‘acqua  Santa  Croce  - viene aggiunto - viene  scelta  quotidianamente  dai  nostri  consumatori  per  la  sua qualità,  purezza  e  per  le  sue  ottime  caratteristiche  organolettiche. La  situazione  che  si  è  venuta  a  creare  durante  questa edizione del  Grande  Fratello  è diventata  inaccettabile. Abbiamo  appena  richiesto  ufficialmente  alla  produzione  di  ritirare  i  nostri  prodotti  dalla  casa  e  comunichiamo  che  tutti  i  riferimenti  al  programma saranno eliminati  dalle  nostre  pagine  social. Il  nostro  storico  slogan  è  sempre  stato  “Acqua  Santa  Croce,  qualità  trasparente”  e con  la  massima  trasparenza  abbiamo  deciso  di  dissociare  il  nostro  prodotto  da  un programma  che  attraverso  i  comportamenti  di  alcuni  suoi  concorrenti  si  è  reso protagonista di  episodi  di  gravità  inaudita". 

Un'edizione impopolare, che per Maurizio Costanzo è una "finestra sulla discarica" e per il Codacons siamo alle prese con "un circo degli orrori". E neppure gli sponsor, ora, sembrano apprezzare il reality condotto da Barbara D'Urso. 
15 maggio 2018

@RIPRODUZIONE VIETATA

Numero visite 862

Commenti

Servizi correlati

Liberadio.it, la web radio in vetrina
VIDEO. 'DRITTO & ROVESCIO'. 'Il bullismo ...

Articoli correlati

Giornali. Primo Di Nicola lascia la dire ...
Cessione quotidiano 'Il Centro': proclam ...
Il quotidiano 'Il Centro' ceduto dall'Es ...
Radio Ciao di Atessa leader di ascolti i ...
Cronista offeso da presidente Virtus Lan ...
Atessa, 'Radio Ciao' da record: si confe ...
Atessa, 'Radio Ciao' e' la piu' seguita ...
Telecom e Tim in tilt per ore: black out ...
L'Aquila, giornalisti pagati con fondi s ...
Lanciano, i misteri delle 'Percezioni' d ...
Regione Abruzzo, dirigente ufficio stamp ...
Radio Delta 1 la piu' ascoltata in Abruz ...
Terremoto, niente dovra' essere come pri ...
La vendemmia domani in streaming su Abru ...
Evasione fiscale, arrestato l'ad di Acqu ...
San Salvo, disabile picchiato e offeso d ...
Editrice "Cenere di rosa" P. Iva 02140060696 - Testata giornalistica registrata al Tribunale di Lanciano n. 183 del 23.10.2008
Abruzzolive.tv - Vico 2 Ravizza, n° 15 - 66034 Lanciano (Chieti)
Redazione studi televisivi - Contrada Severini, n° 2 - 66030 Treglio (Chieti)
Tel. e Fax 0872.716346 (Cell. 389.9632577) - Pubblicità 0872.716346
Direttore responsabile: Serena Giannico
Direttore editoriale, Responsabile marketing: Massimiliano dott. Brutti
All rights reserved - redazione@abruzzolive.tv

Sito realizzato da Davide Luciani in collaborazione con EM Technology