Abruzzolive.tv

In evidenza

Gasdotto Snam di Sulmona: ok definitivo del ministero alla centrale. 'Ci batteremo contro l'opera'. Primi ricorsi al Tar

Il ministero dello Sviluppo economico, Direzione generale per la Sicurezza dell'approvvigionamento e per le infrastrutture energetiche, ha dato il via libera alla "centrale di compressione gas di Sulmona" della Snam Rete Gas Spa, dichiarando la "pubblica utilità dell'opera", riconoscendone il carattere di "urgenza e indifferibilità", nonché la "conformità agli strumenti urbanistici vigenti". I lavori di costruzione della centrale, che dovrebbe nascere a Case Pente e che sarà a servizio del metanodotto Brindisi-Minerbio, dovranno iniziare, così è stato deciso, "entro due anni (...) salvo motivate richieste di proroga, e concludersi entro tre anni dal loro inizio". La Snam, con una nota, annuncia che l'avvio degli interventi sarà accompagnato da monitoraggio costante e dall'installazione di "centraline di rilevamento delle emissioni atmosferiche. Tale attività avrà inizio almeno un anno prima dell'avvio della fase di cantiere". 

"Non ci arrendiamo e ora più che mai continuiamo la battaglia contro la centrale", è la dichiarazione di guerra del sindaco della città ovidiana, Annamaria Casini. L'opera ha avuto l'ok con delibera del Consiglio dei ministri del 22 dicembre scorso: fu un'amara stoccata alla vigilia dello scioglimento delle Camere e, probabilmente, quella decisione ha avuto il suo peso, in Valle Peligna, sul tonfo elettorale delle forze di governo, a cominciare dal Pd. Ora ecco il nulla osta risolutivo. Ma contro l'infrastruttura, sono stati inoltrati ricorsi al Tar del Lazio, da parte di Regione, Provincia e Comune di Sulmona e da parte delle associazioni ambientaliste.  

C'è un ricorso istituzionale e uno presentato da Wwf e Legambiente. Regione, Provincia e Comune di Sulmona fanno leva sui vizi costituzionali e vizi procedurali esistenti, sul principio di precauzione e sul principio di smembramento dell'iter autorizzativo, attraverso il quale sarebbero stati aggirati i procedimenti della Via (Valutazione impatto ambientale). "E sullo spacchettamento del procedimento - sottolinea Mario Mazzocca, sottosegretario alla giunta regionale abruzzese con delega all'Ambiente - potremmo anche decidere di ricorre alla Corte di Giustizia europea, poiché già da tempo ne abbiamo segnalato la non correttezza e il fatto che infrange una precisa direttiva Ue". 
Le associazioni ambientaliste invece denunciano l’attraversamento di zone di particolare interesse naturalistico e paesaggistico, con il pericolo di inquinamento, in una zona, ai piedi della Majella, che risente del cosiddetto effetto di inversione termica (che non permette cioè il circolo dell’aria). Pronti, con le carte bollate, poi, ci sono i comitati per l’ambiente. "Lunedì prossimo  - annuncia il primo cittadino - sarà depositato anche il ricorso congiunto ad adiuvandum di 14 Comuni del comprensorio. E siamo già pronti ad apportare integrazioni con incisive azioni successive".

"Siamo venuti a conoscenza solamente oggi del decreto del Mise, arrivato e notificato questa mattina presso gli uffici comunali" riprende il sindaco di Sulmona e annuncia che "dopo la fase legale, si passerà a quella politica, in cui saranno i nuovi interlocutori a dover prendere in mano le redini della situazione per la salvaguardia del nostro territorio. Attendiamo la formazione del nuovo Governo, - precisa - , noi non arretreremo di un solo passo, continuando a dire no alla centrale di compressione Snam, lottando con tutti i mezzi a disposizione anche contro la realizzazione del metanodotto nei nostri territori a forte rischio sismico". Il 27 dicembre 2017 il sindaco Casini aveva presentato le dimissioni per protestare contro la delibera di approvazione del progetto, chiedendo inoltre al presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, di ripensare quella "scellerata decisione". Dopo un incontro a Palazzo Chigi, a fine anno, dal quale era emerso che il decreto era 'congelato', Casini aveva ritirato le dimissioni. Ma il ventilato 'congelamento' era una bufala.

Contro il progetto anche il collettivo studentesco di Sulmona che tra l'altro contesta la proposta del ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (Miur) di far effettuare l'alternanza scuola lavoro all'interno della Snam. "Non vogliamo diventare le pedine che una qualsiasi multinazionale è capace di muovere a suo piacimento - affermano gli studenti -. Noi del Collettivo  di Sulmona - scrivono - combattiamo ogni giorno la battaglia contro la Snam, poiché la costruzione del metanodotto e della centrale di compressione prevista nella periferia della città andrebbe a devastare il territorio. Dunque non è accettabile questa proposta".
09 marzo 2018

Serena Giannico
@RIPRODUZIONE VIETATA

Numero visite 1035

Commenti

Servizi correlati

VIDEO. 'DRITTO & ROVESCIO'. Lanci (Nuovo ...
Speciale VIDEO. Sulmona: da tutta l'Ital ...
'VIDEO. 'DRITTO & ROVESCIO'. Ranieri, Ec ...
Speciale VIDEO. Vasto. Tutti in marcia c ...
VIDEO speciale. Teramo, la marcia per l' ...
Tra Atessa e Lanciano, volontari ripulis ...
VIDEO. 'Nel 2017 in provincia di Chieti ...
VIDEO. Assergi. 'Giu' le mani dall'acqua ...
VIDEO integrale. 'La mafia del gas': dal ...
VIDEO. Cambia la Via (Valutazione impatt ...
VIDEO. Tg Ambiente
VIDEO. Lanciano, fiume di liquami con sa ...
VIDEO. Ambientalisti e agricoltori: prot ...
VIDEO. Vent'anni per la Riserva delle ca ...
VIDEO. Pescara, sversamento idrocarburi ...
VIDEO. Abbattimento cinghiali: arriva l' ...
VIDEO. Cinghiali, la carica dei sindaci. ...
VIDEO. Cinghiali, sindaco Tornareccio: ' ...
VIDEO. Cinghiali, la carica dei sindaci. ...
VIDEO. Cinghiali, la carica dei sindaci. ...
VIDEO. MilleVoci - Tutt'altra musica... ...
VIDEO. MilleVoci - Tutt'altra musica... ...
VIDEO. 'Notizie Ascom'. 'Poesia e impres ...
VIDEO. Motociclismo. Ad Ortona la Lorenz ...
VIDEO. Ortona, pazzi per le due ruote... ...
VIDEO. 'Festival della Partecipazione' a ...
VIDEO. 'Notizie Ascom'. Pescara, diretti ...
No raffineria a Bomba, la protesta a L'A ...
VIDEO. Terremoto, Gentiloni nel Teramano ...
VIDEO. Terremoto e maltempo: l'emergenza ...
No raffineria sul lago, esultano i citta ...
Calcio, Lanciano - Bari 0-3. Gautieri: ' ...
Calcio, Lanciano - Bari 0-3. Torrente: ' ...
Calcio, Lanciano - Bari 0-3. Mammarella: ...
Terremoto - Dalla catastrofe al virtuale ...
'Abruzzo doc' - Petrolio sulla Costa dei ...
Atessa, consiglio caldo sull'ospedale. Z ...
Esclusivo - Frustate col rosario a minor ...
Esclusivo - Lanciano, frustate col rosar ...
Vasto, Consiglio comunale su sanita'. 'D ...

Articoli correlati

Atessa. Eco Eridania ci ripensa: 'Abband ...
Cambiamenti climatici. Cresce pericolo i ...
Ciaf, Di Nizio e discarica Rocca: appell ...
Elettrodotto Villanova-Gissi. Bracco: 'C ...
'Subito la Carta delle aree di salvaguar ...
Rocca San Giovanni. Discarica amianto: C ...
Nuovo Senso Civico: 'Se l'Agenzia region ...
Con i quad nelle terre dell'orso. Wwf: ' ...
Idrocarburi nel fiume Pescara dal torren ...
Acqua Gran Sasso. 'Un anno dall'ultimo i ...
Nove Bandiere blu per l'Abruzzo. Entra i ...
Atessa, mobilitazione contro Ciaf e Di N ...
Pescatori di frodo stanati sui fiumi San ...
'Richiesta di gas in calo: in Italia inu ...
Idrocarburi nel fiume Pescara dal torren ...
Sulmona, no hub del gas: domani manifest ...
Lanciano. Quella montagna di eternit sog ...
Lanciano. Tonnellate di amianto abbandon ...
Aspettando... Sulmona. La carovana 'No h ...
L'assalto di Snam all'Abruzzo: da Cupell ...
Maltempo Abruzzo. A Guardiagrele crolla ...
1.100 vini in concorso: ecco 'La selezio ...
Maltempo Abruzzo. Comune Lanciano offre ...
Maltempo Abruzzo. Allerta esondazione fi ...
'Crepi il lupo', anzi 'In bocca al lupo' ...
Terremoto L'Aquila. 'Crollo Casa student ...
Sevel, nuove assunzioni. Uilm: 'Fiducios ...
Treglio, eletti sindaco e Consiglio comu ...
Calcio. Nasce la Nazionale dei terremota ...
Ricostruzione a L'Aquila: le mazzette de ...
Atessa. Alla Honeywell si continua a lo ...
Maltempo Abruzzo. In 100mila senza luce ...
Sevel, arriva premio di produzione di 1. ...
Sevel, gli vietano di andare in bagno e ...
Sevel, gli negano di andare in bagno. Cr ...
Sevel, gli negano di andare in bagno. La ...
Sevel, Fim Cisl: 'Ecco tutti i bonus di ...
L'Aquila, blitz carabinieri in Regione. ...
Terremoto. Scossa tra Amatrice e Montere ...
Terremoto, 11.431 i cittadini assistiti
Editrice "Cenere di rosa" P. Iva 02140060696 - Testata giornalistica registrata al Tribunale di Lanciano n. 183 del 23.10.2008
Abruzzolive.tv - Vico 2 Ravizza, n° 15 - 66034 Lanciano (Chieti)
Redazione studi televisivi - Contrada Severini, n° 2 - 66030 Treglio (Chieti)
Tel. e Fax 0872.716346 (Cell. 389.9632577) - Pubblicità 0872.716346
Direttore responsabile: Serena Giannico
Direttore editoriale, Responsabile marketing: Massimiliano dott. Brutti
All rights reserved - redazione@abruzzolive.tv

Sito realizzato da Davide Luciani in collaborazione con EM Technology