Abruzzolive.tv

In evidenza

Atessa, furto al distributore di carburanti. Ladri inseguiti e catturati

Atessa (Ch) - L'hanno chiamata la "banda della mola". E la scorsa notte, dopo aver messo a segno un furto in Val di Sangro e dopo un inseguimento, è stata bloccata. In manette sono finiti i suoi componenti, tre romeni, Daniel Potiriniche, di 39 anni; Eugen Popa, 38 anni, e Ionel Croitoru di 26. 


Il gruppo è entrato in azione intorno alle 2.30, ma in precedenza aveva effettuato un sopralluogo in zona, nell'area di servizio Res, della Trade Invest srl, sulla Fondovalle Sangro, in territorio di Atessa. Studiata la situazione, si sono ingegnati, riuscendo in breve a neutralizzare un sofisticato sistema di allarme a protezione dell'impianto di benzina. Quindi hanno azionato una mola elettrica e "tagliato" la colonna del carburante per arrivare alla cassaforte del sefl service in cui erano contenuti circa 735 euro. I tre si sono quindi allontanati, a tutta velocità, a bordo di una Lancia Lybra grigia ma nel frattempo un cliente della stazione di servizio aveva segnalato alle forze dell'ordine l'avvenuto furto.  

Alle loro calcagna i carabinieri di Atessa ma anche le pattuglie della polstrada del commissariato di Lanciano. Caccia ai ladri sulla Fondovalle. Inseguimento per oltre un chilometro e la "banda della mola" è stata intercettata e accerchiata all'altezza dello svincolo con la Statale 16, all'ingresso del ponte sul fiume Sangro, tra Fossacesia Marina e Torino di Sangro, dove s'era piazzata una squadra di agenti. I malviventi, prima della cattura, sono riusciti a gettare dal finestrino due zaini: uno è caduto nel fiume ed è stato portato via dai flutti; l'altro è stato recuperato, con dentro arnesi da scasso e diversi dischi per la mola. Sotto i sedili della macchina sono stati scovati guanti e passamontagna. Sono stati tutti arrestati.

Gli stranieri si erano già spartiti il bottino: a Popa erano toccati 395 euro, ai suoi complici 325 ciascuno. In totale avevano addosso 1.045 euro. La registrazione delle telecamere presenti al distributore ha confermato che i ladri erano stati loro. I furfanti, prima di essere portati via, hanno chiesto di poter telefonare alla proprie mogli in Romania. Debbono rispondere di furto aggravato. L'operazione è stata illustrata questa mattina in Questura a Chieti. 

28 novembre 2017

@RIPRODUZIONE VIETATA

Numero visite 5142

Commenti

Servizi correlati

VIDEO. Lanciano, sgominate le gang del f ...
VIDEO live. Atessa. Ladri ad Eurospin: c ...
VIDEO. Castel Frentano, quattro banditi ...
Silvi, smantellata gang di ladri romeni. ...
Preziose anfore rubate in Provincia a Te ...
Corropoli, furti nei... frigoriferi
VIDEO. MilleVoci - Tutt'altra musica... ...
VIDEO. MilleVoci - Tutt'altra musica... ...
VIDEO. 'Notizie Ascom'. 'Poesia e impres ...
VIDEO. Motociclismo. Ad Ortona la Lorenz ...
VIDEO. Ortona, pazzi per le due ruote... ...
VIDEO. 'Festival della Partecipazione' a ...
VIDEO. 'Notizie Ascom'. Pescara, diretti ...
No raffineria a Bomba, la protesta a L'A ...
VIDEO. Terremoto, Gentiloni nel Teramano ...
VIDEO. Terremoto e maltempo: l'emergenza ...
No raffineria sul lago, esultano i citta ...
Calcio, Lanciano - Bari 0-3. Gautieri: ' ...
Calcio, Lanciano - Bari 0-3. Torrente: ' ...
Calcio, Lanciano - Bari 0-3. Mammarella: ...
Terremoto - Dalla catastrofe al virtuale ...
'Abruzzo doc' - Petrolio sulla Costa dei ...
Atessa, consiglio caldo sull'ospedale. Z ...
Esclusivo - Frustate col rosario a minor ...
Esclusivo - Lanciano, frustate col rosar ...
Vasto, Consiglio comunale su sanita'. 'D ...

Articoli correlati

Furti da Atessa a Pescara: due romeni in ...
Frisa. Finita in ospedale per bloccare i ...
Fara Filiorum Petri, fatto esplodere ban ...
Lanciano, in manette i ladri di pannelli ...
Torino di Sangro. Furto ai danni del sin ...
Atessa. Furto con spaccata ad Eurospin. ...
Banditi fanno saltare bancomat a Frisa e ...
Ospedali Lanciano e Vasto, furti per mez ...
Santa Maria Imbaro. Banditi fanno esplod ...
San Vito, fatto saltare in aria bancomat ...
Atessa, banda della 'marmotta' fa esplod ...
Castel Frentano. Ritrovata auto dell'ass ...
Castel Frentano, ladri fanno esplodere b ...
Atessa, banda del buco in azione alle el ...
Roccascalegna, furto di pannelli fotovol ...
Casoli, ladri ripuliscono deposito comun ...
Casoli, furto alla boutique Capuzzi
Vasto, caccia ai ladri di pannelli solar ...
Lanciano, colpo grosso all'industria Cin ...
Furti nei paesi del Chietino: inseguimen ...
Maltempo Abruzzo. A Guardiagrele crolla ...
1.100 vini in concorso: ecco 'La selezio ...
Maltempo Abruzzo. Comune Lanciano offre ...
Maltempo Abruzzo. Allerta esondazione fi ...
'Crepi il lupo', anzi 'In bocca al lupo' ...
Terremoto L'Aquila. 'Crollo Casa student ...
Sevel, nuove assunzioni. Uilm: 'Fiducios ...
Treglio, eletti sindaco e Consiglio comu ...
Calcio. Nasce la Nazionale dei terremota ...
Ricostruzione a L'Aquila: le mazzette de ...
Atessa. Alla Honeywell si continua a lo ...
Maltempo Abruzzo. In 100mila senza luce ...
Sevel, arriva premio di produzione di 1. ...
Sevel, gli vietano di andare in bagno e ...
Sevel, gli negano di andare in bagno. Cr ...
Sevel, gli negano di andare in bagno. La ...
Sevel, Fim Cisl: 'Ecco tutti i bonus di ...
L'Aquila, blitz carabinieri in Regione. ...
Terremoto. Scossa tra Amatrice e Montere ...
Terremoto, 11.431 i cittadini assistiti
Editrice "Cenere di rosa" P. Iva 02140060696 - Testata giornalistica registrata al Tribunale di Lanciano n. 183 del 23.10.2008
Abruzzolive.tv - Vico 2 Ravizza, n° 15 - 66034 Lanciano (Chieti)
Redazione studi televisivi - Contrada Severini, n° 2 - 66030 Treglio (Chieti)
Tel. e Fax 0872.716346 (Cell. 389.9632577) - Pubblicità 0872.716346
Direttore responsabile: Serena Giannico
Direttore editoriale, Responsabile marketing: Massimiliano dott. Brutti
All rights reserved - redazione@abruzzolive.tv

Sito realizzato da Davide Luciani in collaborazione con EM Technology